Categoria: Fotografia

ricerche, riflessioni

Punti di vista e oggetto

Photo Blu Planet Sky, space designed by James Turrell 2004 (Kanasawa): sky framed in a rectangular hole in the ceiling. From any point of view what I see e perceive is exatly a square crossed by the light, but the…continua →

Da e non per Marx

Dal piccolo al generale “Ciò che si può dimostrare nel piccolo è più facile da dimostrare là dove i rapporti si riscontrano in più ampie dimensioni, mentre invece delle considerazioni del tutto generali lasciano il dubbio se il risultato sarà…continua →

Senza posa

.-.-.- Foto di strada, senza posa e cavalletto. L’occhio fotografico non sempre collima con i pensieri. Si distrae e segue schemi geometrici di linee e colori elaborati dall’occhio e confrontati con idee e memorie del corpo. L’estetica di una foto…continua →

3 + 1 = 4

Ho notato il numero quattro sfogliando un mazzo di fotografie conservato per caso. A confronto con il tre e il sette pensavo che il quattro fosse un numero trascurato. Invece, è molto usato in forma simbolica nei linguaggi scritto e…continua →

Click – specchio

Cominciare dall’occhio che guarda con la consapevolezza che è una parte importante del cervello … del pensiero, del linguaggio, e che a quel cervello è collegato il dito, e il corpo, che fa click. Quel click è il punto di…continua →

La foto e il righello

Testimonianze del passaggio e del passato. Questa foto è stata scattata dal fotografo americano Timothy O’sullivan nel 1869 o poco dopo, nell’attuale El Morro National Park, durante esplorazioni geografiche e geologiche nel New Mexico. La scritta incisa nella roccia nel 1726  è di un militare…continua →

L’Occhio di Calvino

Da L’Occhio di Calvino di Marco Belpoliti Il paradosso: che la realtà sia fotografabile, e che ciò che si è fotografato sia la realtà. La fotografia (raccolta ossessiva e documentabile di tutti gli attimi) conduce il soggetto alla follia con…continua →

Occhio e fotografia

CHI FOTOGRAFA NON GUARDA la macchina fotografica reflex impedisce materialmente di vedere nel momento in cui si alza lo specchio per lo scatto. (   ) Per Pitagora e, dopo, per il suo seguace Euclide, l’occhio emetteva un fascio di raggi…continua →

Fotografare il cibo

La foto del piatto al ristorante – il cibo che poi si mangia – è un altro aspetto dell’appropriazione emozionale attraverso la fotografia. Molti ristoratori ne sono infastiditi, ma per il turista è una necessità dell’anima. Alcuni arrivano persino con…continua →