Long John Silver – B. Larsson

La vera storia del pirata Long John Silver

autore: Bjorn Larsson, 1998
titolo originale “Long John Silver”, 1995

Immagine di La vera storia del pirata Long John Silver“Posso ancora sentire il coltello del chirurgo penetrare nella mia carne come fosse burro. Quattro uomini avrebbero dovuto tenermi, ma gli dissi di badare ai fatti loro. Ero perfettamente in grado di occuparmi io dei miei. Quelli fecero tanto d’occhi e guardarono il chirurgo; ma non osarono aprir bocca. Il chirurgo passò dal coltello alla sega.”

“Angel Pub, fra tutti i nomi e i luoghi possibili, era quello giusto per assistere a un’impiccagione, a quanto si diceva. … Sulla porta della taverna qualcuno aveva dipinto un angelo che incassava un pugno sul naso ogni volta che un povero diavolo assetato della mia specie apriva la porta.”

“E per finire un ringraziamento va a tutti quei marinai, la cui vita è stata un inferno che va oltre la comprensione di chiunque abbia anche solo un’oncia di umanità. Senza tutti quei marinai, sui cadaveri dei quali è stato costruito il benessere moderno, né questo libro né John Silver stesso avrebbero mai visto la luce.”

L’ultima avventura del pirata Long John Silver 
autore: Bjorn Larsson, 2013

“Nessuno va condannato senza essere interrogato, come si suol dire, ed è anche la mia opinione, sempre che uno abbia la forza do ascoltare”

“Vi chiedo scusa signori miei, disse dopo un attimo. Dimenticavo che mi avete salvato la vita.”
“Per così poco…” commentai, ma l’ironia andò sprecata.

Share