Fierezza, intensa passione

“I nostri cervelli e i nostri corpi debbono aver evoluto questa esperienza di fierezza in una fase primitiva sulla scala del tempo della nostra specie – e in effetti i neuroscienziati la considerano parte dei nostri “circuiti da cavernicoli”. La fierezza, secondo i ricercatori del Center for Interdisciplinary Brain Sciences Research di Stanford, è l’emozione da cui è nato il desiderio di lasciare la caverna e conquistare il mondo. È una brama di sfide che possiamo superare, battaglie che possiamo vincere, pericoli che possiamo sconfiggere. Gli scienziati hanno documentato recentemente che la fierezza è uno dei picchi neurochimici più potenti che possiamo provare: coinvolge tre strutture diverse dei circuiti della gratificazione nel cervello, compreso il centro metacorticolimbico, che in particolare è associato alla gratificazione e alla dipendenza. La fierezza è una passione diversa da tutte le altre, e, quanto più impegnativo è l’ostacolo che superiamo, tanto più intensa la fierezza.”

Perché i giochi ci rendono migliori e come possono cambiare il mondo, (ilpost.it)

Share