Secondo intercalare

Il “secondo intercalare” (inglese leap second) è un  aggiustamento periodico degli orologi atomici nel mondo, usato per sincronizzare il tempo coordinato universale (UTC) con la rotazione terrestre (tempo solare GMT). La Terra tende a rallentare (anche se non si esclude che possa accelerare) e quando la differenza supera 0,6 secondi si provvede alla correzione di un secondo il 31 dicembre o il 30 giugno (ultimo minuto di 61 secondi).

In circa 50 anni l’aggiustamento si è reso necessario 25 volte sula base di una convenzione internazionale attiva dal 1972, gestita dall’International Earth Rotation and Reference Systems Service(IERS).

Negli ultimi anni ci sono state diverse richieste di abolizione perché  questa correzione comporta alcuni problemi locali di sincronizzazione dei computer, per esempio nei paesi dove è in vigore l’ora legale, con effetti sull’economia.

Nota: “Il secondo è definito come la durata di 9 192 631 770 periodi della radiazione corrispondente alla transizione tra due livelli iperfini, da F=4 a F=3, dello stato fondamentale dell’atomo di cesio 133.”(Wikipedia)

Share