Il castello e la luna

C’era sempre foschia sul lago. La pioggia aveva inzuppato i nostri vestiti e le borse. Per fortuna il camino era acceso nella grande sale d’ingresso. L’uomo che ci accolse aveva una giacca scura e pesante, il tipico gonnellino e i…continua →

Pesci rossi nel bicchiere

Il ghiaccio, la fetta di limone, la condensa sul bicchiere. Finalmente aveva placato la sete. Fino a un momento prima temeva di non farcela, ma non era certo al limite. Solo che la sete era la goccia che avrebbe fatto…continua →

In bilico tra rovina e abbandono

San Sebastian. Mi fermai ad osservare quell’edificio perché mi sembrava qualcosa di assurdo. Metà in piedi e metà frantumato. In bilico tra due livelli diversi, di rovina e abbandono.continua →