Fusione di lingue e codici

Antonio Scurati “Il giallo e il noir della nostra narrativa pop sono una forma di minorità intellettuale rispetto alle frontiere mondiali del genere, che sono molto più avanzate. Bisogna far saltare l’assioma del genere e puntare sul romanzo come fusione di lingue e di codici diversi.”

(da un’intervista del Corriere della sera)

Share